Contagious Emotion: esegesi di un’idea

“Un’emozione che si fa contagiosa, questo pretendo da me e dal mio volo.

Un’estensione del mio divertimento a chi mi osserva e mi dedica la sua attenzione. La gioia di vedere negli occhi del pubblico la sorpresa, il brivido, la commozione: ecco cosa si accende nel mio cuore quando atterro e apro il cupolino del mio aereo ed ecco perché questo logo.

C’è il mio aereo con i suoi elementi distintivi: il colore e le stelle.”

L’aquila

C’è un’aquila, da sempre animale che mi affascina e mi rapisce, proprio come cerca di fare con i suoi artigli che graffiano la vernice del mio mezzo.

I Fumi

La scia di fumo che disegna nel cielo le manovre acrobatiche, quasi a prolungare l’espressione della mia anima distorcendo il tempo che altrimenti durerebbe solo un istante.

Le Nuvole

Le nuvole, il simbolo della capacità visionaria dei bambini che avvistano draghi, castelli, animali o semplicemente sorrisi.

L’uomo

E poi un uomo, piccolo, dentro tutto questo mondo illimitato. Un uomo che nonostante tutto continua semplicemente a sognare come fanno i bambini osservando il cielo.

X